U-Image4

Olio

Valori nutrizionali per 100 gr di Olio di oliva extra vergine 899 kcal.

L’olio di oliva è un olio alimentare estratto dalle olive, ovvero i frutti dell’olivo (Olea europaea). Nella tipologia vergine si ricava dalla spremitura meccanica delle olive. È caratterizzato da un elevato contenuto di grassi monoinsaturi. Prodotto originario della tradizione agroalimentare del Mediterraneo, l’olio di oliva è prodotto anche nelle altre regioni a clima mediterraneo.

In campo alimentare, questi grassi si trovano in buona quantità nell’olio di oliva. Essi sono considerati grassi “buoni”, in quanto favoriscono la sostituzione del colesterolo LDL presente nel sangue, causa di infarti e di ostruzioni vascolari, con colesterolo HDL, che non rappresenta invece una fonte di pericolo per l’organismo. La dieta mediterranea, conosciuta per i suoi positivi effetti sulla salute, deve questo merito soprattutto all’uso dell’olio di oliva come grasso di uso quotidiano, a differenza di altri tipi di diete che utilizzano grassi saturi di origine animale (ad esempio quella dell’Europa centrale e settentrionale).

Nello specifico, l’acido grasso monoinsaturo presente nell’olio di oliva, l’acido oleico, si utilizza per misurare l’acidità del suddetto prodotto da cucina: per poter essere considerato un olio di alta qualità, il valore dell’acidità deve essere inferiore allo 0,8%, ovvero devono essere presenti meno di 0,8 grammi di acido oleico libero in 100 grammi totali d’olio.