'

Il “vinum mesopotamium” dell’antica Camarina: l’antenato del Cerasuolo di Vittoria

vinum-mesopotamium

Il “vinum mesopotamium” dell’antica Camarina: l’antenato del Cerasuolo di Vittoria

Alcune scoperte archeologiche hanno consentito di ricostruire l’albero genealogico del Cerasuolo di Vittoria.
Oggi possiamo sostenere di conoscere il “nonno” del Cerasuolo, infatti alcune iscrizioni su anfore – quasi delle etichette – riportano il nome di un vino antico di età romana: questo era il «vinum mesopotamium».
Il nome di questo vino corrisponde alla zona oggi compresa fra il fiume Dirillo e il fiume Ippari.
Questo vino era famoso a Pompei e a Cartagine.
Ma questo era un vino già noto dai greci di Camarina, che veniva prodotto nelle fattorie di Camarina e commercializzato nell’agorà.

Una interessante presentazione con la proiezione di immagini relative alla produzione del vino nell’antichità a Camarina.

L’appuntamento è per il 10 Agosto alle ore 20:30 organizzata dalla Camera di Commercio di Ragusa, presso la stessa Terrazza della Stazione Marittima del Porto Turistico di Marina di Ragusa.