'

Festa di San Giovanni Battista a Vittoria

san-giovanni-battista-vittoria

Festa di San Giovanni Battista a Vittoria

Anticamente la festa veniva celebrata il 24 giugno ma ai primi del XX secolo fu spostata alla prima domenica di luglio per consentire a mezzadri e a contadini di prendervi parte, non appena finita la raccolta del grano e delle fave. La festa comprendeva una fiera di panni che si sviluppò nel XX secolo e segnava l’inizio della stagione estiva. Anticamente, in onore del santo Patrono si correva anche un palio lungo l’attuale via dei Mille.

I solenni festeggiamenti iniziano ogni anno la notte del 23 giugno con il cosiddetto “Viagghiu”, una sorta dipellegrinaggio a piedi dalle città limitrofe che vede poi una grande folla di fedeli partecipare alla prima celebrazione eucaristica del 24 alle ore 4,30. Proseguono poi durante il giorno i pellegrinaggi dalle varie parrocchie della città e le varie celebrazioni eucaristiche.

Il culmine dei festeggiamenti è la solenne Processione con il simulacro del Santo che la la domenicapomeriggio, nonostante il grande caldo, attraversa alcune vie cittadine e che vede la partecipazione di tantissimi devoti, alcuni dei quali per “voto”, anche scalzi, percorrono tutto il tragitto della processione in preghiera. Un’ultima celebrazione eucaristica al rientro della processione e i fuochi pirotecnici a tarda notte concludono i festeggiamenti.